Menu

Floriterapia & Rimedi

DI COSA SI TRATTA?

La Floriterapia è una tecnica atta a ripristinare il benessere dell’individuo, attraverso l’uso di essenze di fiori, piante, alberi e anche altri elementi naturali.

I rimedi floreali, chiamati anche fiori, elisir o essenze possono essere usati per aiutare il nostro corpo a predisporsi alla risoluzione di disturbi fisici, psicologici e per favorire l’equilibrio emozionale, per, come sosteneva Edward Bach, “correggere il difetto e sviluppare la virtù”, ovvero trasformare ciò che limita il nostro Essere, in una risorsa che lo potenzia.

Ci sono vari modi di utilizzare le essenze floreali e di fare floriterapia. Come ci sono tantissimi altri fiori oltre ai più conosciuti Fiori di Bach, pioniere e primo grande teorico di questa tecnica. Anche le modalità di preparazione delle essenze sono diverse, dalle più conosciute come la bollitura e la solarizzazione, a metodologie più recenti che non prevedono di recidere i fiori. Mentre per quanto riguarda la comprensione delle proprietà e i campi di utilizzo dei singoli rimedi, si utilizza generalmente la stessa modalità, ovvero l’attenta osservazione, lo studio delle segnature ed il channeling, ovvero la profonda connessione con la pianta che permette al “raccoglitore” di essenze di “ricevere” e comprendere il messaggio.

La salute dipende dall’essere in armonia con la nostra anima Cit. E. Bach

I rimedi floreali non contengo al loro interno parti fisiche o principi attivi delle piante, come nel caso dei prodotti fitoterapici (olii essenziali, gemmoderivati, macerati, ecc) e questo li rende adatti a tutti, compresi bambini, animali e piante, in quanto non hanno controindicazioni. In qualche raro caso può verificarsi un leggero peggioramento del sintomo o dello stato emozionale, ma è frutto del percorso di pulizia e riorganizzazione necessario ad armonizzare nuovamente l’individuo.

Attraverso la loro “informazione” o impronta vibrazionale memorizzata nell’acqua, le essenze floreali trasmettono le qualità del fiore, ed essendo il fiore la massima espressione della pianta, in quanto reca con sé il seme potenziale, il rimedio trasmette oltre alle qualità vibrazionali positive, anche tutta la sua energia.

Queste essenze contengono modelli specifici di informazioni sull’intelligenza della natura, e operano come sostegno per permettere di trasformare gli atteggiamenti dannosi, fare dei cambiamenti emotivi e ottenere una rinnovata prospettiva mentale.

Non occorre alcuna conoscenza scientifica per poter usare i concentrati di fiori. Chi voglia ricavare il massimo vantaggio da questo dono di Dio deve mantenerli nella loro originale purezza, immuni da ogni teoria e considerazione scientifica, perché nella natura tutto è semplice Cit. E. Bach

La floriterapia è una cura dolce, naturale, dai numerosi impieghi ed estremamente profonda.

Si può scegliere di usare i rimedi floreali al bisogno, cioè per migliorare lo stato di salute e benessere psicofisico quando se ne sente la necessità, esistono infatti i fiori di Bach per la depressione, i fiori di Bach per attacchi di panico, fiori di Bach per stress psicofisico ecc. oppure si può decidere di intraprendere un percorso evolutivo di crescita interiore e miglioramento personale.

In entrambi i casi i rimedi floreali aiutano a stare meglio e ci accompagnano sul sentiero della nostra evoluzione.

LE ESSENZE FLOREALI SUPPORTANO IL CAMBIAMENTO, TRASMETTENDO INFORMAZIONI EVOLUTIVE